Crea sito

Patrick Dempsey parla della morte di Derek e il rapporto con Ellen Pompeo

      settembre 7, 2016     Grey's Anatomy, Senza categoria, Telefilm     

Per tutti noi la morte di Derek, in Grey’s Anatomy, è arrivata in modo del tutto inaspettato. Il suo personaggio doveva continuare a vivere. Ma forse per l’attore, Patrick Dempsey, non è proprio così. 

Durante un’intervista fatta da People, l’attore – che a interpretato per ben 11 stagione il Dr. Derek Shepherd in Grey’s Anatomy – ha affermato:

“Sono rimasto più a lungo di quanto avrei dovuto. È stato un periodo lunghissimo, sono grato per l’occasione, me era giunto il momento di andare avanti con altre cose e altri interessi. Probabilmente avrei dovuto lasciare la serie alcuni anni prima”.

Sull’uscita di scena di Derek, Dempsey e Rhimes ne aveva discusso in gran segreto:

“Eravamo entrambi pronti per il grande passo ed eravamo abbastanza tranquilli. Sapevo che doveva succedere ma non sapevo in che modo doveva essere gestita la cosa (la morte di Derek), inoltre oltre a noi due nessuno sapeva che Derek sarebbe morto. Shonda mi ha riferito solamente che aveva intenzione di farlo in un modo davvero buono e poi abbiamo visto tutti come è andata”.

Sul rapporto con Ellen Pompeo (Meredith Grey), ha ricordato l’eccellente chimica che c’era tra loro:

“Con Ellen era tutto magico. Il nostro rapporto è bellissimo. Eravamo come una coppia sposata. Abbiamo recitato per ben 10 anni ma fin da subito è stato magico, grande chimica ma in maniera professionale. C’eravamo l’uno per l’altro e ci ascoltavamo a vicenda”.

Commenta con Facebook!

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

error: