Miglior film da vedere al cinema

È appena cominciata la stagione cinematografica e, come ogni anno, da qui a Natale le sale saranno invase da nuovi film, alcuni dei quali davvero imperdibili. Ecco qui alcuni film tra le uscite dell’autunno varrà la pena non perdere.

Dieci film-evento

«Colpa delle stelle» (4 settembre)
Il commovente dramma con Shailene Woodley è attesissimo dal pubblico teen (ma consigliato a tutti).

«Lucy» (25 settembre)
Luc Besson dirige Scarlett Johansson in un action scatenato e fantasioso, tra thriller e fantascienza.

«L’amore bugiardo – Gone Girl» (2 ottobre)
Il nuovo film del grande David Fincher («The social network») è un noir con protagonista Ben Afflek.

«Guardiani della Galassia» (22 ottobre)
In grande ritardo rispetto agli Usa, è il più scanzonato e tra i più acclamati film dell’universo Marvel.

«Interstellar» (6 novembre)
Christopher Nolan («Inception») torna alla sua vena più personale per un misterioso film di fantascienza.

«Fury» (6 novembre)
È Brad Pitt la star di questo film bellico ambientato nel 1945, alla fine della Seconda Guerra Mondiale.

«Scemo & + scemo 2» (13 novembre)
Rimandato per vent’anni, è il vero sequel del popolare film demenziale con Jim Carrey e Jeff Daniels.

«The Hunger Games: Il canto della rivolta – Parte 1» (20 novembre)
Si stringe il cerchio su Katniss nel 3° film (su quattro) della saga di «Hunger games» con Jennifer Lawrence.

«Magic in the moonlight» (4 dicembre)
L’annuale, immancabile appuntamento con il cinema di Woody Allen, con Emma Stone e Colin Firth.

«I pinguini di Madagascar» (4 dicembre)
Lo spin-off di una tra le più popolari saghe animate, con protagonisti i pinguini, è un successo garantito.

Dieci film italiani

«I nostri ragazzi» (5 settembre)
Alessandro Gassman, Luigi Lo Cascio e Giovanna Mezzogiorno aprono la stagione del cinema italiano.

«Arance e martello» (5 settembre)
È il primo film da regista (e interprete) di Diego Bianchi alias «Zoro» della trasmissione «Gazebo».

«Senza nessuna pietà» (11 settembre)
Un duro thriller metropolitano con Pierfrancesco Favino e Claudio Gioè, dirige Michele Alhaique.

«Un ragazzo d’oro» (18 settembre)
Sharon Stone diretta da Pupi Avati, con lei Riccardo Scamarcio e Cristiana Capotondi.

«La nostra terra» (18 settembre)
Una commedia di Giulio Manfredonia ambientata nel Sud, con Stefano Accorsi e Sergio Rubini.

«Fratelli unici» (9 ottobre)
Raoul Bova e Luca Argentero sono due fratelli nella commedia di Alessio Maria Federici.

«Il giovane favoloso» (16 ottobre)
Elio Germano diretto da Mario Martone in un ruolo impegnativo: è il poeta Giacomo Leopardi.

«Soap Opera» (23 ottobre)
Una commedia di Alessandro Genovesi con Abatantuono, De Luigi e Cristiana Capotondi.

«Andiamo a quel paese» (27 novembre)
Ficarra e Picone tornano sul grande schermo in una fuga di due amici verso la provincia.

«Scusate se esisto» (27 novembre)
Riccardo Milani dirige Raoul Bova e Paola Cortellesi nei panni di una coppia atipica.

Altri dieci film da non perdere

«Frances Ha» (4 settembre)
Uno dei più bei film indipendenti Usa degli ultimi anni, una deliziosa commedia in bianco e nero.

«Si alza il vento» (13 settembre)
Ultimo capolavoro animato del grande Hayao Miyazaki, rimarrà in sala solo pochi giorni.

«Joe» (25 settembre)
Un sorprendente e duro dramma con uno stupefacente Nicolas Cage, dirige David Gordon Green.

«Tutto può cambiare» (16 ottobre)
Mark Ruffalo e Keira Knightley nel nuovo film di John Carney, regista di «Once».

«Un milione di modi per morire nel West» (16 ottobre)
Dopo il successo di «Ted», Seth MacFarlane va nel vecchio west per una commedia folle.

«Nightcrawler» (16 ottobre)
Un magnetico Jake Gyllenhaal nei panni di un reporter nel noir ambientato a Los Angeles.

«Boyhood» (23 ottobre)
Il film più applaudito dell’anno negli Usa è stato girato nel corso di undici anni.

«The Judge» (23 ottobre)
Duetto di grandi attori tra Robert Duvall e Robert Downey Jr.: sono padre e figlio.

«Due giorni, una notte» (6 novembre)
Splendido, intenso ultimo film dei belgi Dardenne con una strepitosa Marion Cotillard.

«Calvary» (4 dicembre)
Bellissimo e duro dramma irlandese che unisce temi religiosi a una trama da thriller.

Commenta con Facebook!

commenti