Crea sito

Kate Winslet avrebbe voluto recitare in Harry Potter

      marzo 19, 2015     Curiosità/Intrattenimento, Film, Senza categoria     

«Avrei sempre voluto essere coinvolta in Harry Potter, ma non mi hanno mai voluta! Dicevano che ero troppo brava, troppo carina e troppo simpatica per farlo»

ha detto ridendo Kate Winslet ai microfoni di Collider, che l’ha intervistata in occasione dell’uscita di Insurgent (qui per la nostra recensione), dove interpreta la perfida capa degli Eruditi Jeanine.

Il reporter ha insistito sul tema, in quanto – a suo parere – come attrice britannica, avrebbe dovuto essere inserita di default nel cast della saga nata dalle pagine di J.K. Rowling, chiedendole se farà dunque parte di Gli animali fantastici: dove trovarli. L’attrice di Titanic ha nicchiato, glissando sulla domanda, atteggiamento elusivo che farebbe ben sperare su una sua eventuale partecipazione a questo o a un altro spin-off.

L’attrice ha sottolineato quanto sia stata felice di essere tornata nel sequel di Divergent, soprattutto perché, «non essendo presente in tutte le scene è riuscita a organizzarsi in modo da non essere incinta durante le riprese, così è stato facile lavorare con maggiore energia».

La Winslet ha sottolineato anche il clima di grande allegria sul set. Riguardo al talento dei suoi partner, ha detto che è «un privilegio lavorare con attori di così grande bravura. Mi sarebbe piaciuto girare più scene con Naomi (Watts, ndr) e mi è dispiaciuto condividere il set per così poco con Octavia (Spencer, ndr)».

Infine, Collider ha chiesto alla Winslet se abbia scelto di lavorare in Steve Jobs per la sceneggiatura di Aaron Sorkin o per la regia di Danny Boyle, ma lei ha preferito non commentare, promettendo al reporter di rispondergli in futuro al junket del film.

Commenta con Facebook!

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

error: