Ecco come doveva finire Dawson’s Creek

Gli autori della serie approfittano dell’ATX Television Festival per riprendere il discorso lasciato in sospeso da Williamson e spendendo nuove parole su quel finale che ha infranto i cuori delle fan più devote del malcapitato Dawson Leery. Dopo 12 anni il produttore svela il finale che fu scartato all’ultimo momento:

“All’inizio, quando io e Kevin ne stavamo parlando, era chiaro a entrambi che probabilmente Joey avrebbe scelto Dawson» rivela il produttore esecutivo Paul Stupin. Durante la prima mezz’ora del finale di due ore, Kevin aveva pianficato che questi due personaggi sarebbero finiti insieme. Poi, circa a metà del lavoro, Kevin mi chiama e mi dice: ho cambiato idea”.

È lo stesso ideatore a continuare il discorso del collega:

“Vi dirò, è stata dura. Quando mi sono detto “facciamolo”, era chiaro che Dawson fosse la risposta più ovvia. Però, mentre scrivevo la prima ora dell’episodio finale, qualcosa è cambiato. Questo non è quello per cui lo show è nato. Forse è come ha preso vita, ma poi si è evoluto e si è trasformato in qualcos’altro.

In un certo senso, Pacey e Joey sono anime gemelle, così come Dawson e Joey e anche Pacey e Dawson. Si tratta di un triangolo, è questo lo spettacolo. Non mi sono pentito di quello che ho scritto, ma mia madre mi odiava”.

Commenta con Facebook!

commenti