La top 10 dei migliori amici della Disney

Sono ormai anni che la Disney ci regala emozioni belle forti, un successo dopo l’altro che ci fa piangere, ridere e divertire. Però, diciamoci la verità, cosa sarebbero i film Disney senza i personaggi così egregiamente caratterizzati? Cosa sarebbe Cenerentola senza i suoi topini, o Rapunzel senza il piccolo camaleonte Pascal? Ecco perché ci siamo presi la briga di selezionare una TOP 10 dei migliori Animaletti Disney.

 

10. Sven/Olaf (Frozen – Il regno di ghiaccio, 2013)

 

[sz-youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=mnsBZ62q0rI” /]

Certo tutti si concentrano su Olaf, e forze Sven non è la prima cosa che si nota in Frozen, ma guardandolo meglio vi accorgerete che la renna Sven è un personaggio estremamente macchiettistico che fa ridere nonostante non abbia nemmeno una battuta. Vi basterà cliccare sul video per apprezzare le sue doti, e il rapporto che ha con Kristoff.

 

9. Abu (Aladdin, 1992)

Ecco un altro esempio di come un personaggio che non abbia nemmeno una battuta (i suoni scimmieschi che emette non possono definirsi proprio così) possa qualche volta rubare la scena. Abu rappresenta il pezzo mancante della cricca di Aladdin e senza la sua scimmietta, la gang non sarebbe davvero al completo. La sua scena migliore? Quando imita Jasmine per prendere in giro Aladdin che se n’ perdutamente innamorato.

 

8. Sebastian (La Sirenetta, 1989)

 

Ad essere sinceri Sebastian se la gioca col gabbiano Scuttle, ma il granchio ha vinto la sfida soprattutto per una questione di minutaggio. Sebastian, infatti, uno dei pochi sidekick che compare sullo schermo quasi quanto la protagonista Ariel. Il suo personaggio è severo ma col cuore tenero, e se all’inizio può risultare antipatico, ti conquista dopo pochi minuti.

 

7. Lumière (La Bella e la Bestia, 1991)

 

Ecco qui io farei parlare la scena in cui Lumière canta Stia con Noi, basterebbe a capire il perché della sua presenza in questa classifica. Insomma un candelabro parlante che fa battute, canta e seduce “ingenue” donzelle-scopettino, impossibile non cadere nella trappola!

 

6. Dory (Alla ricerca di Nemo, 2003)

 

Alla ricerca di Nemo  uno dei veri capolavori della Disney, ha tutti gli ingredienti di un grande classico ed emoziona ad ogni visione. Dory, la dolce pesciolina blu sciocca e smemorata,  uno dei motivi per cui riguarderesti il film centinaia di volte. Aggiunge quel tocco comico che  l’essenza del vero sidekick ma fa anche emozionare.

 

5. Timon & Pumbaa (Il Re Leone, 1994)

 

Loro non potevamo proprio separarli! Timon&Pumbaa rappresentano quei compagni da cui non dovresti prendere molto esempio e gli amici perfetti e allo stesso tempo. Incontrano Simba e lo aiutano quando lui ne ha più bisogno e ci regalano i momenti più divertenti del film e poi scommettiamo che tutti voi ricordate i versi della celebre Hakuna Matata.

 

4. Mushu (Mulan, 1998)

 

Ad un tiro di schioppo dal podio troviamo Mushu, il simpatico draghetto cinese che accompagna Mulan nella sua avventura contro gli Unni. Nonostante il carattere scorbutico ed egoista, Mushu si merita un posto in questa TOP 10 per i suoi tempi comici e la sua redenzione finale, che lo porta anche ad ottenere un posto tra i Guardiani della famiglia Fa.

 

3. Ray (La Principessa e il Ranocchio, 2009)

 

La piccola, dolce lucciola Ray si aggiudica la medaglia di bronzo, per i suoi modi dolci e simpatici che inteneriscono dal primo secondo in scena, ma soprattutto per il suo amore incondizionato per Evangeline. La Disney si  è davvero superata con questo personaggio e la sua storia d’amore con una stella della sera, che lui crede una lucciola,  una delle più delicate mai raccontate.

 

2. Stitch (Lilo&Stitch, 2002)

 

Lo so cosa state pensando: Stitch  un protagonista non  mica un sidekick! Ma in realtà se ci pensate, è il sidekick per eccellenza! Oltre ad essere simpatico, coccoloso e divertente, il suo personaggio si evolve nel corso della storia e insieme a lui si evolvono quelli che lo circondano. Sì, ho voluto un po’ imbrogliare ma Stitch è Stitch.

 

1. Il Genio (Aladdin, 1992)


Quando avete letto di Abu, pensavate che l’avessi dimenticato ma come si fa a dimenticarsi del più spumeggiante e dai fenomenali poteri cosmici (e minuscolo spazio vitale) Genio della Lampada? Il video scelto  in inglese, per rendere omaggio al recentemente scomparso Robin Williams che lo doppia, ma anche il nostrano Gigi Proietti ha fatto un ottimo lavoro. Il Genio è simpatia pura, è lealtà e molto altro ancora. 

Commenta con Facebook!

commenti