Grey’s Anatomy: secondo Eric Dane per Sloan e Shepherd era giunto il momento di smettere

Gli appassionati di Grey’s Anatomy non hanno preso benissimo l’uscita di scena di Derek Shepherd dalla serie, avvenuta al termine dell’undicesima stagione.

Tuttavia esiste qualcuno che pensa invece che dopo tutto sia stato giusto che personaggi come il dottor Sloan e il dottor Shepherd venissero estromessi dalla serie in quanto per loro era arrivato il momento di andar via.
E a sostenere questa tesi è proprio l’interprete del dottor Sloan (Eric Dane), che non obietta nemmeno sulle modalità cruente con le quali alcuni personaggi sono stati eliminati:

“Per noi era giunto il momento di andare via. Non puoi rimanere in uno show per sempre. Nessuno resta in uno show per sempre. Così è Grey’s Anatomy.’ Così è la televisione. Così è la televisione di Shonda.”

 

La giornalista Alyona Minkovski non ha però potuto fare a meno di ribattere dicendo che le morti del Dottor Bollore e del Dottor Stranamore sono state entrambe ‘tragiche e orribili’, ma Dane ha a sua volta detto la sua anche su questo aspetto:

Così è Grey’s Anatomy.’ Così è la televisione. Così è la televisione di Shonda.

 

Qui di seguito il video dell’intervista:

Commenta con Facebook!

commenti