Crea sito

Capitan America è diventato uno dei più grandi cattivi della Marvel

      maggio 25, 2016     Curiosità/Intrattenimento, Fumetti, Marvel, Senza categoria     

Una cosa del tutto inaspettata che ha sconvolto tutto il mondo della Marvel. Nel nuovo fumetto Captain America: Steve Rogers # 1 si scopre che Capitan America è diventato uno dei più grandi villain dell’universo Marvel.

Tutto questo grazie alla presenze delle vignette del fumetto che ritraggono il ringiovanito Steve Rogers, nei panni del discobolo Marvel e appartengono al primo numero della serie che lo vede nuovamente protagonista, scritta da Nick Spencer e disegnata da Jesus Saiz. Presenti nella storia, persino due vecchie spalle come Spirito Libero e, soprattutto, Jack Flag.

Proprio quest’ultimo, dopo aver aiutato Cap a catturare il Barone Zemo, latitante sin dagli ultimi eventi del crossover Standoff, si vede tradito dal suo vecchio mentore e gettato, verso apparente morte certa, giù da un aereo. Cap ha appena ucciso Jack Flag e le prime parole che pronuncia dopo un tale atto sono le ultime che ci aspetteremmo da lui: Hail Hydra.

In questo nuovo fumetto Captain America: Steve Rogers, viene rivelato che Steve fu reclutato dall’Hydra quando era piccolo e che lavora ancora per loro.

Nel Steve Rogers # 1, viene rivelato che Steve è stato reclutato da Hydra quando era un ragazzino.  E che sta ancora lavorando con loro.  Si tratta di una decisione controversa, per non dire altro - specialmente dato che Hydra è un'organizzazione con forti legami nazisti.

Tom Brevoort, l’editore ha confermato che Steve sta lavorando per distruggere l’universo Marvel come agente Hydra.

Captain America: Steve Rogers - da Nick Spencer, Jesus Saiz, e di VC Joe Caramagna - vede Steve indietro come Cap al fianco di Sam Wilson.  Si vede anche la rivelazione che Steve Rogers è un membro di Hydra.  E ~ è stato per tutto il tempo. ~ * CUE RECORD-SCRATCH rumore. *

Steve è stato reclutato dall’organizzazione quando ancora era ragazzino e che lavora ancora con loro. Si tratta di una decisione controversa dato che l’organizzazione ha forti legami nazisti, mentre la figura di Capitan America è simbolo di bontà, lealtà e coraggio.

Tom Brevoort rivela anche che tutto questo avrà un forse impatto nei prossimo mesi. L’eroe più fidato dell’universo Marvel è in realtà un agente silenzioso dell’Hydra.

Commenta con Facebook!

commenti

error: