Crea sito

10 Curiosità che devi sapere se ami I Simpson

      ottobre 9, 2015     Cartoni, I Simpson, Senza categoria     

I Simpson è uno dei cartoni più longevi di sempre, nato nel lontano 1989 è giunto alla ventiseiesima stagione ed ogni puntata trascina con se milioni e milioni di fan che nonostante gli anni non resce minimamente a staccarsi da questo capolavoro! Se sei anche tu un fan accanito de “I Simpson” devi sapere (se ancora non li conosci) assolutamente queste 10 curiosità:

1. Matt Groening ha creato I Simpson qualche minuto prima di un incontro con la produzione. Non voleva perdere i diritti del suo fumetto “Life in Hell”, quindi si inventò qualcos’altro.

2. Tra le cose più curiose della serie, che non tutti sanno, è che esiste una versione araba dei Simpson. In quel paese Homer cambia il nome in Omar Shamshoon, invece della Duff ingurgita bevande gassate e salsiccie egiziane fatte di manzo. Ah e le scene nel bar di Moe sono tutte rigorosamente tagliate. Paese che vai, usanze che trovi.

3. I nomi dei personaggi de I Simpson non sono casuali: tutti i membri della famiglia prendono il loro nome da quelli dei parenti del creatore Matt Groening. La madre infatti si chiamava Margaret (Marge), il padre Homer e due delle sue sorelle Lisa e Maggie. Anche la zia di Groening si chiamava Patty.

4. Nella sigla della serie hai mai notato la cifra che compare sulla cassa, quando per errore Maggie viene “prezzata”? Il prezzo della bimba è esattamente 847.63$, che nel 1989 era la spesa media mensile per crescere un bambino.

5. James L. Brooks, produttore della serie, ha stabilito con la Fox un accordo speciale che impedisce alla rete di esercitare qualunque tipo di controllo sui Simpson a livello creativo: non è un caso che spesso negli episodi la Fox venga apertamente presa in giro.

6. La crisi ha colpito anche i doppiatori: 6 di loro hanno subito un taglio di stipendio… da 400.000 dollari a episodio a 300.000!

7. La serie de “I Simpson” è la più longeva mai trasmessa in prima serata ed è, inoltre, quella che conta il numero maggiore di guest star (circa 600 in 532 episodi).

8. “D’Oh”, l’esclamazione che pronuncia Homer più di frequente, è il frutto di una improvvisazione, una via di mezzo tra un borbottio e un verso infastidito.

9. Tutti i personaggi hanno quattro dita, tranne Dio e Gesù. Questo perché le mani sono più facili da disegnare: si risparmiano tempo e soldi, ma soprattutto gli spettatori in genere non ci fanno molto caso, visto che di rado le mani dei personaggi nei cartoni animati sono in primo piano. Dio e Gesù, com’è ovvio, non compaiono spesso…

10. Ti sei mai chiesto il motivo per cui i Simpson hanno la pelle gialla? Quest’idea è stata realizzata per colpire il telespettatore che fa zapping, facendo sì che rimanga incollato alla tv perché attratto da un colore così evidente.

Commenta con Facebook!

commenti

error: