Una mamma per amica: la Palladino vorrebbe Melissa McCarthy

La creatrice di Gilmore Girls, Amy Sherman-Palladino vorrebbe Melissa McCarthy (alias Sookie St. James) nel revival Netflix in quattro parti, anche se solo per una breve comparsa.

Ma dal momento che l’attrice è molto impegnata con le riprese di alcuni film come Ghostbusters, Sherman-Palladino non ha troppe speranze.

È davvero impegnata” riconosce la creatrice. “Ma la cosa che ho detto [ai suoi collaboratori] è, ‘guardate, se Melissa è disponibile ed ha un pomeriggio libero, le scriverò una scena’. Melissa era una di noi. Se avrà un momento per raggiungerci [sul set] – anche solo per un cameo – noi saremmo totalmente pronti. E se sarà una cosa all’ultimo minuto, la scriverei in esso e ne verremmo a capo. Questo è il modo in cui l’abbiamo lasciato”.

Ma così com’è il revival non prevede una trama per la migliore amica di Lorelai, tuttavia la sua assenza sarà spiegata. “Era un personaggio sul quale sapevamo di non poter contare in termini della storia, perché [Melissa] semplicemente non avrebbe avuto quel tempo da ritagliare per noi” spiega Sherman-Palladino circa la non disponibilità di McCarthy. “[…] Ma se i suoi collaboratori mi chiamassero per dirmi che è libera proprio in quei giorni o che le piacerebbe passare ed essere in una scena, noi la includeremo”.

Commenta con Facebook!

commenti