Crea sito

13 Reasons Why: ecco il coming out di Brandon Flynn

      settembre 19, 2017     13 Reasons Why, Celebrità, Netflix, Senza categoria, Telefilm     

Brandon Flynn o meglio conosciuto come Justin Foley in 13 Reasons Why, la serie tv prodotta Netflix, ha appena fatto coming out in modo particolare.

Risultati immagini per justin foley gif

Il cast di 13 Reasons Why lotta a favore della causa LGTB e da già diversi mesi di vociferava dell’omosessualità di Brandon Flynn, conosciuto per interpretare Justin nella serie tv targata Netflix, e in particolare di una sua possibile relazione con il suo collega Miles Heizer (Alex).

La relazione tra i due è stata subito smentita dall’agente di Miles Heizer, il quale aveva sottolineato che i due attori sono solamente degli ottimi amici.

Brandon Flynn sul suo profilo instagram ha pubblicato una foto molto significativa come riposta alle recenti proteste in Australia sul tema dei matrimoni tra persone dello stesso sesso. L’Australia è attualmente letteralmente spaccata tra i supporters del “same sex marriage” e gli oppositori alla proposta di legge, entrambe le fazioni, in vista delle votazioni che dovrebbero concludersi entro Novembre, non perdono occasione per fare sentire la propria voce e tra questi c’è anche Brandon, che non è rimasto in silenzio ed ha utilizzato Instagram per protestare contro chi si oppone all’approvazione del matrimonio omosessuale.

Just saw the “vote no” message in the sky, looming over Sydney. Thank you for raising money and hiring on a plane to write your lack of support amongst the clouds. I hope your hate and lack of understanding fades, just like those words will. Too many of my friends have been kicked out of their homes, kept in the closet, beat up, killed, ridiculed by church and state, institutionalized… and you are scared that if we vote YES, you won’t be able to show your hate for Us. Fuck that. We’ve been scared shitless our whole lives thanks to all the stigmas that surround Us, stigmas that were set in place by the same kind of people who flew that plane over Sydney. We’ve fought, we’ve come out bravely even in our fear, and you wrote a message in the sky because you’re scared. Equality takes courage, it worries me that too many people in this world lack the balls to stand up for what is right. #fuckhate

Un post condiviso da Brandon Flynn (@flynnagin11) in data:

Ecco le sue parole:

“Ho appena visto il messaggio vota no in cielo, che incombe su sydney. Grazie tante per aver raccolto dei soldi ed affittato una aereo per scrivere tra le nuvole la vostra mancanza di supporto. Spero che il vostro odio e la vostra mancanza di comprensione svanisca, proprio come faranno quelle parole. Troppi miei amici sono stati cacciati dalle loro case, picchiati, uccisi, ridicolizzati dalla chiesa e dallo stato, ricoverati… e voi siete spaventati dal fatto che se votiamo si, non sarete in grado di mostrare il vostro odio nei nostri confronti. Vaff**. Siamo stati terrorizzati per tutte le nostre vite a causa degli stigma che ci circondano, stigma che sono stati creati dalle stesse persone che hanno fatto volare quell’aereo su sydney. Abbiamo combattuto, abbiamo fatto coming out nonostante la paura, e voi scrivete un messaggio nel cielo perché siete spaventati. L’uguaglianza richiede coraggio, e mi preoccupa il fatto che troppe persone al mondo non hanno il coraggio per sostenere ciò che è giusto”

Un messaggio abbastanza chiaro, quello che ha voluto lasciare l’attore di 13 Reasons Why, e che non solo fa trasparire il supporto di Justin per la causa LGBT, ma che rappresenta un modo elegante e significativo, esponendosi in prima persona, per lottare contro le discriminazioni e scagliarsi contro l’odio e l’omofobia.

Metti mi piace alla pagina facebook: Crazy for TV Series13 Reasons Why – Italy

Commenta con Facebook!

commenti

error: