Crea sito

“The Walking Dead 5”: Andrew Lincoln parla dei problemi del gruppo

      febbraio 8, 2015     Senza categoria, Telefilm     

Tutto quello che trovate negli otto episodi della 5B è che le persone stanno vacillando racconta Andrew Lincoln.
Probabilmente raggiungeranno il loro punto più basso nel 10° episodio che è un momento straordinario nello spettacolo. È probabilmente il punto più basso raggiunto da tutti noi”. Questa la premessa per il ritorno di stasera di The Walking Dead.

E la serie non sorvolerà semplicemente la morte di Beth. “Tutti loro stanno soffrendo a causa di essa. Lei ha significato una vera e propria innocenza nel gruppo… [che] è poi stata così brutalmente strappata dalle loro mani. Ciò ha avuto un drastico effetto sul gruppo”.

Rick ritroverà l’ispirazione di guidare il gruppo nella speranza di trovare un rifugio.C’è stato un rapporto paterno tra Rick e Beth… e c’è qualcosa a smuovere la ragione della missione” dice Lincoln. “Rick decide che questo è l’unico modo per soddisfare i desideri di una persona morta. La trovo una cosa bellissima. Una delle migliori che lui ha fatto per onorare la sua memoria”.

Grimes però non ha superato il suo lato oscuro… Non so se Rick crede necessariamente che la civiltà esista. Sapevamo che in questa stagione lascerà andare il vecchio mondo. Io penso che lui sta solo aspettando che le persone lo seguano”.

Ma quale potrebbe essere la chiave della loro salvezza? “Rick è ancora moralmente ancorato alle sue amicizie. Daryl ha ancora un enorme influenza su di lui. Michonne la vedremo molto cambiata ed il suo rapporto con lui sarà molto interessante. Ci sono ancora amicizie estremamente formative e importanti che hanno un’influenza su Rick e la sua guida”.

Eppure, su Padre Gabriel e Eugene Rick preferisce mantenere un occhio vigile, “magari non la si percepisce nello schermo, ma sicuramente fisicamente quando lavorano insieme c’è sfiducia ed anche meno armi tra alcuni personaggi e Rick. A meno che non dimostrino il loro valore, non si mettano sulla linea, si devono guadagnare la fiducia in questo gruppo, una volta fatto, essa è solida e per tutta la vita”.

E dopo tutto quello che è successo: “le persone chiedono: Rick ha perso la speranza? E ovviamente ce l’ha ancoradice Lincoln. “In caso contrario non avrebbe spinto le persone ad andare avanti. Egli crede che loro hanno tutto il necessario per ricominciare. Loro sono infinitamente in grado di sopravvivere, se otterranno quattro muri e un tetto. Andiamo. Ci fortifichiamo e cominciamo di nuovo”. Lincoln continua: “Questo è un momento della loro vita in cui Rick sa istintivamente, come fanno di solito i buoni leader che gli serve un indicatore. Hanno qualcuno di trascinare in avanti, perché sono disperati adesso”.  

Commenta con Facebook!

commenti

error: