Tredici: 6 Serie Tv che devi vedere se hai amato la novità Netflix

Tredici, la nuova serie tv prodotta da Netflix, è stato senza dubbio un grande successo e se anche tu l’hai amata allora devi guardare questi show.

Tredici

13 Reasons Why, in italiano Tredici, la nuova serie tv prodotta da Netflix, ha devastato emotivamente tutti quelli che l’hanno vista. La serie tv è così triste ma merita davvero di essere vista e se dopo averla finita vi sentite vuoti dentro ecco allora 6 telefilm che potete vedere. Anche se state pensando a quel enorme cliffhanger nel finale provate a guardare questi:

  • Skins

Tredici

Skins è una serie televisiva britannica, vincitrice del premio BAFTA, che segue tre gruppi di adolescenti di Bristol (città situata a sud-ovest della Gran Bretagna) durante gli ultimi due anni di scuole superiori. La controversa trama affronta argomenti quali famiglie problematiche, disturbi della personalità, disordini alimentari, abuso di droghe, sessualità, gravidanza giovanile, malattie mentali e morte.

Skins reinventa il genere dei teen-drama. Infatti, benché serie di altissimo livello, è di questo che si parla, ragazzi dai sedici ai diciotto anni che affrontano i problemi della vita. In questo caso, però, i problemi non sono semplicemente quale ragazzo scegliere o quale trucco usare, come ormai troppo spesso viene proposto in questo tipo di produzioni, bensì problemi veri, reali, quali la mancanza dei genitori o la poca fiducia in sé stessi, tutti trattati con la stessa maturità e intensità. Guardatelo, sicuramente vi emozionerà.

  • My So-Called Life

Tredici

My So-Called Life è una serie televisiva teen drama creata da Winnie Holzman e prodotta da Edward Zwick e Marshall Herskovitz. La serie composta da 19 episodi distribuiti in una sola stagione. La serie non è mai stata trasmessa in Italia.

My So-Called Life ha affrontato nella trama problemi che di solito non erano menzionati in family-series del periodo (metà degli anni Novanta). Questi includono la pedofilia, l’omofobia, alcolismo fra adolescenti, senzatetto, adulterio, sesso, violenza, la scuola, genitori dello stesso sesso, la censura, e l’uso della droga, tra molti altri. Mentre per molte serie questi problemi venivano affrontati come evento speciale, introdotto all’inizio di un episodio e poi risolto con successo alla fine (vedi Beverly Hills 90210), in My So-Called Life erano semplicemente parte del mondo e della vita dei personaggi, quindi non c’era un occhio moralista/bigotto, tipico americano che commentava e che influenzava la risoluzione delle storie. Il titolo stesso del telefilm sottolinea come la percezione del senso della vita di molti adolescenti sia alquanto senza senso e inutile, tema principale della serie. Gli adolescenti di MSCL vivono i loro anni da teenager al liceo in modo difficile e confuso, il contrario di un periodo spensierato pieno di feste e divertimenti.

  • Friday Night Lights

Tredici

Friday Night Lights (conosciuta in Italia anche come High School Team) è una serie televisiva statunitense vincitrice di diversi premi, adattata da Peter Berg, Brian Grazer e David Nevins da un libro omonimo. La serie segue le vicende dei “Dillon Panthers” (Pantere di Dillon), una squadra liceale di football che si trova nell’immaginaria città di Dillon nel Texas. La serie usa questa fittizia piccola comunità per descrivere la vita della classe media americana; lo show è girato ad Austin in Texas.

PAGINA: 1  2

Commenta con Facebook!

commenti