The Vampire Diaries 7: tempo di cambiamenti a Mystic Falls

La settima stagione di The Vampire Diaries introdurrà gli Eretici, un gruppo di vampiri-streghe con un insaziabile sete di guai.

Sono piuttosto lontani da tutto ciò che la serie ha visto finora, il che è piuttosto entusiasmante” dice Elizabeth Blackmore che interpreta l’Eretica Valerie. “C’è un divertente adeguamento all’inizio – loro si svegliano 100 anni nel futuro dove ci sono gli iPhone, i computer e tutto questo – ma c’è anche dell’oscurità in corso”.

In tal proposito – aggiunge Paul Wesley – loro faranno qualcosa “di piuttosto orribile nella season premiere del tipo; sul serio, ragazzi?”.

DA CHE PARTE STARE | Enzo dovrà scegliere se schierarsi con Lily o con i suoi amici/nemici di Mystic Falls, ma non sarà tutto bianco o nero come sembra. “Ogni lato lo costringerà a fare una scelta” dice Michael Malarkey. “Lui sente questo legame con Lily e la sua famiglia, un luogo in cui adattarsi che è un affare enorme per lui. Ma Enzo ha anche lealtà verso Caroline e Damon. Nessuno dirà, ‘esci con gli Eretici e vai e poi possiamo prenderci una birra. Non funziona in questo modo’”.

DINAMICHE FAMILIARI | Le cose all’interno della comunità degli Eretici saranno piuttosto complicate. Anche se Valerie ha accettato gli altri Eretici, nello specifico la coppia Nora e Mary-Louise, loro non sono sempre così carini con lei. “Ci sono molti battibecchi” spiega Blackmore. “Valerie è piuttosto una tipa solitaria poiché spesso viene lasciata fuori dalle questioni. Tende ad essere più lunatica rispetto agli altri”.

RIVALITA’ | Ma come si sentiranno i figli di Lily in merito ai nuovi arrivati? “Lei non è nemica [di Stefan], ma non è nemmeno del tutto suo madre” spiega Wesley. “Non è decisamente dalla sua parte e non si fida di lei, ma ha più empatia per lei di quanta ne abbia Damon”.

Facendo eco al medesimo sentimento, Ian Somerhalder ha aggiunto, “non è per niente ok il fatto che li abbia lasciati avendo adesso questa intera nuova famiglia di cui loro non sono nemmeno parte. Li tratta come dei reietti quindi non so dove Damon andrà da qui”.

Commenta con Facebook!

commenti