Crea sito

The Vampire Diaries: 7 segreti sulla Serie Tv

      giugno 7, 2015     Curiosità/Intrattenimento, Senza categoria, The Vampire Diaries     

Kevin Williamson e Julie Plec sono stati ospiti dell’ATX Television Festival per parlare del loro rapporto professionale, che dura da ben 15 anni.
Durante il panel i due autori e produttori hanno inoltre rivelato qualche curiosità sul passato e sul futuro di The Vampire Diaries:

  • Williams voleva realizzare uno show ispirato ai libri di L.J. Smith che fosse più vicino a Dark Shadows che a Twilight.

 

  • Prima della realizzazione del pilot le idee erano diverse e l’atmosfera del serial più oscura, tra gli elementi presenti c’era anche un gargoyle che prendeva vita.

 

  • Williamson ha iniziato a delineare bene la natura dello show mentre stava scrivendo il monologo di Stefan presente nel secondo episodio della prima stagione.

 

  • La scelta di far uccidere Jeremy per mano di Damon nella seconda stagione è nata perché il personaggio interpretato da Ian Somerhalder era diventato troppo eroico e troppo velocemente. Quell’azione ha rallentato il percorso intrapreso.

 

  • Julie Plec ha discusso con l’attore Chris Wood della possibilità di far diventarlo una presenza regolare nello show, ma entrambi hanno deciso che Kai dovesse rimanere un cattivo senza possibilità di redenzione.

 

  • Con l’assenza di Elena, Damon avrà semplicemente la libertà di prendere scelte più confuse e complicate.

 

  • Dopo l’uscita di scena di Nina Dobrev dal cast The Vampire Diaries tornerà a essere dedicato alla tematica che Williamson ha sempre pensato fosse al centro dello show: “Trovare una propria famiglia“.

Commenta con Facebook!

commenti

error: