Crea sito

The Vampire Diaries 7: la Phoenix Stone, i fratelli Salvatore e molto altro

      dicembre 11, 2015     Senza categoria, Telefilm, The Vampire Diaries     

Il Natale non è stato generoso con i fratelli Salvatore durante il midseason finale di The Vampire Diaries.

[Contiene SPOILER] Sia Damon che Stefan sono stati pugnalati con la spada contenente la pietra Phoenix – il primo da Julian e il secondo da Nora – e spediti entrambi nei loro personali inferni. La showrunner Julie Plec nella seguente intervistaanticipa cosa possiamo aspettarci circa laconseguenze dal salto temporale di tre anni e come Mystic Falls apparirà senza i due fratelli.

The Hollywood Reporter | Entrambi sono intrappolati nella pietra Phoenix, ma gli spettatori li vedranno lì insieme?
Si tratta di un inferno personale disegnato per ogni singolo individuo. La domanda è come ciò è progettato per ognuno di loro. Inizieremo a vedere ciò molto presto quando torneremo dopo le vacanze.

THR | Questo significa più scene sulle vite precedenti dei ragazzi?
Sì, non è un segreto che il 10° episodio, la nostra premiere invernale, ha diversi elementi della Guerra Civile. Vedremo molto di Damon prima che diventasse un vampiro oltre ai legami della sua infanzia con il fratello e la madre.

THR | Come appare ciò comparato al purgatorio nel 1994 dove si trovava la scorsa stagione?
La scorsa stagione era più circa l’isolamento; Damon e Bonnie erano stati allontanati da tutti coloro a cui tenevano. Ma alla fine c’erano l’uno per l’altra – il che inizialmente sembrava un destino peggiore della morte ma poi sono diventati grandi amici. C’era una frustrazione nel ’94 che certamente verrà percepita ugualmente, così come quella stessa sensazione di essere intrappolati in un’era in cui nulla è cambiato. E abbiamo un divertimento simile all’inganno che la pietra mette in atto nella sua testa.

THR | Ci sarà un lasso di tempo quando torneremo?
Sì e no. Damon non lo percepirà come molto tempo, ma nel nostro reale presente dovremo chiederci quanto tempo è trascorso da quando è stato pugnalato al cuore con la spada.

THR | In che modo la spada influenzerà Stefan?
Apprenderemo alla fine che è complicato per Stefan esprimere ciò che gli è successo. Così sveleremo il mistero di quella che è stata la sua esperienza dopo il fatto. Il pubblico dovrà aspettare un po’.

THR | Ciò avrà nulla a che fare con i fatti visti nel flash-forward?
Non è specificamente legato a ciò, ma le ricadute di tali esperienze avranno assolutamente un impatto sul come i personaggi arriveranno al punto in cui Damon si rinchiude in una bara e Stefan si trova di nuovo in fuga e sveglia il fratello. La seconda metà della stagione è tutta sull’esplorare la dinamica tra i fratelli e il dove sono disposti a spingersi per proteggersi a vicenda ma anche gli epici modi in cui si sono delusi a vicenda ed hanno continuato a farlo. È una trama sui fratelli davvero potente di cui sono entusiasta.

THR | È una sorta di ritorno alla prima stagione?
Sì, assolutamente, sono trascorsi sette anni e molte più esperienze, ma questi sono modelli di comportamento che loro hanno stabilito quando erano adolescenti, veri adolescenti. È un ciclo che Stefan cominci a capire il suo ruolo nella vita di Damon e nelle sue priorità, dove lui si siede in quella lista e viceversa.

THR | Nora sembrava cambiare durante l’episodio, ma poi c’è stato quel colpo di scena. È giusto dire che lei continuerà ad essere un’antagonista nella seconda parte?
Il mistero di Nora è cercare di prevedere cosa la fa lottare per il bene contro i suoi istinti naturali ed essere sempre così cattiva quanto può essere. Credo che la sua personalità lunatica è parte del perché anche quando sembra degna di fiducia è difficile fidarsi di lei. Così, talvolta è disposta a combattere le battaglie del bene, ma i nostri eroi devono decidere se lei è il tipo di persone che vogliono al loro fianco o no.

THR | C’è speranza per lei e Mary Louise dopo quanto è accaduto?
Sono state insieme per un tempo molto lungo e sembrano una coppia che ha avuto la loro serie di lotte nel corso degli anni. Sono state influenzate dalle loro esperienze di vita nei tempi moderni, ai giorni nostri e vogliono delle cose diverse dalle loro vite. La rottura avrà un forte impatto e dovranno decidere se vorranno lottare per ritrovare la loro strada o no.

THR | Adesso che il patto non c’è più, cosa significherà ciò per Mystic Falls?
Il problema è che la città è diventata un tale deserto. E lo sarà ancora di più perché Julian ancora vive per raccontare la storia. Non abbiamo ancora visto le implicazioni del cosa significa avere Julian che dorme nelle casa dei Salvatore e che invita i suoi amici a giocare. Ci arriveremo nei prossimi episodi.

THR | Salvare i gemelli Gemini è sempre stato nei piani o è stato fatto per spiegare la gravidanza nella vita reale di Candice King?
Reintrodurre i bambini nella vita di Alaric come modo di dire che non tutta la speranza è persa era un qualcosa di cui abbiamo iniziato a parlare prima di scrivere la stagione, quello che ha passato era talmente orribile che volevamo dargli un briciolo di speranza. Così abbiamo iniziato a pensare a come i bambini potevano esser sopravvissuti e siamo giunti a questo passo che altrimenti avremmo introdotto attraverso un personaggio che non avevamo mai incontrato prima. E poi Candice ci ha chiamato e detto che era incinta… il primo istinto è stato, dovremo cambiare questa storia e renderlo il viaggio di Carolime? Abbiamo parlato molto di tutte le implicazioni emotive e compreso che ci avrebbe dato molte più opportunità di quanto ne avremmo avute in primo luogo.

THR | Caroline lottava con i sintomi della sua gravidanza. Essi peggioreranno?
Di certo non avrà la gravidanza più gloriosa del mondo. Ci sono due bambine streghe dentro di lei. Prima di partorire dovrà attraversare alcuni ostacoli. Non posso garantire che la loro nascita sarà la cosa più semplice al mondo. Credo che Caroline desideri che vada tutto bene e di conseguenza, ciò che andrà male la turberà. E lo stesso varrà per Stefan perché naturalmente anche se le bambine non sono sue, lui è lì per supportarla e si preoccupa per lei così profondamente che vederla in ogni tipo di pericolo sarà un’esperienza profonda. Ma sono tutte cose che vedremo nel prossimo capitolo.

THR | È vicina a pensare al termine della serie adesso che sono sette stagioni?
Non ho quel tipo di controllo sul come la serie finirà. Si tratta di fluide circostanze riguardanti il fino a quando sento esserci ancora storie da raccontare e il team creativo vorrà continuare a raccontarle e gli attori vorranno ancora essere parte di ciò, la fine non è di fronte a noi. A qualsiasi punto puoi renderti conto che i tuoi giocatori chiave sono pronti per andare avanti, come Nina [Dovrev] ha deciso di fare lo scorso anno oppure puoi iniziare una stagione e realizzare che non va da nessuna parte. Questa è sempre la percezione dell’inizio della fine. E non l’abbiamo ancora toccato, quindi al momento siamo tutti impegnati a restare e fare quanto più lungo possibile fino a quando tutti insieme realizzeremo essere il momento di chiudere.

The Vampire Diaries oltreoceano tornerà con i nuovi episodi Venerdì 29 Gennaio.

Commenta con Facebook!

commenti

error: