Crea sito

The Originals 3: interessanti novità sul dopo il midseason finale

      dicembre 11, 2015     Senza categoria, Telefilm, The Originals     

Nel midseason finale di The Originals sono state almeno tre le perdite…

[Contiene SPOILER] Elijah è stato costretto a pugnalare sua sorella Rebekah, Freya ha perso suo fratello e Klaus potrebbe aver perso la donna che ha (quasi) confessato di amare.

Il produttore esecutivo del dramma The CW, Michael Narducci ha parlato di cosa verrà al ritorno della serie il prossimo anno.

CAMI è davvero morta? | Ok, lo sembrava, ma aveva sangue di vampiro nel suo sistema? Klaus magari si è svegliato in tempo per salvarla? Potrebbe esser riportata in vita in qualche modo nel caso? “Siamo tutti persone che amano seguire le vite di questi personaggi di fantasia, e abbiamo bisogno di vedere i loro successi, le gioie, le sfide, le sconfitte e il come rispondono nel mezzo di una situazione estrema.Dobbiamo credere che ci sia speranza, amore, la famiglia e la dedizione che abbiamo gli uni verso gli altri come spiriti e umani. Questa è la storia che raccontiamodice l’EP senza sbilanciarsi.

Narducci ricorda la citazione di Cami presa dalla Bibbia sulla tomba del fratello, “la luce brilla nell’oscurità e le tenebre non la prevarranno mai” dice, “è un aspetto centrale di chi è questa persona ed qualcosa che va tenuto a mente”.

Il BACIO prima della TRAGEDIA | I fan di Klamille probabilmente erano più che felici di quella scena (nonostante quanto accaduto dopo). Narducci circa la relazione tra l’ibrido e la sua terapeuta spiega: “è stato un bel processo, un lento bruciare. Devo dar credito a Julie [Plec], lei sentiva fortemente che questa tragedia avrebbe reso l’episodio fantastico come midseason finale. Quel momento terribile è perfettamente allineato con la realizzazione romantica di queste due persone”.

Una parte della PROFEZIA è ora risolta? | “Beh, questa era sicuramente la loro intenzione e conoscono bene le conseguenze per i fratelli Mikealson” dice Narducci ricordando il discorso di Rebekah a Elijah quando gli ha chiesto di pugnalarla. “Adesso, ciò andrà esattamente in quel modo?” Sì, resta ancora da determinare. “Rebekah si fa un sonnellino. Resterà bloccata e nascosta ma almeno non soffrirà,sarà al sicuro e ad un certo punto in futuro cercheremo una cura per lei e tireremo via quel pugnale”.

Tuttavia probabilmente non la rivedremo fino a quando la cosa della profezia non sarà finita. “Potremmo rivederla ma interromperebbe il processo logico che ho descritto prima” dice Narducci. “Se lei tornerà, allora dovremmo essere circospetti della nostra famiglia di nuovo, di conseguenza sono forse motivati di lasciarla in quello stato finché questa profezia non culminerà”.

Cosa c’è in serbo per VINCENT? | Ancora una volta, Yusuf Gatewood potrà sfoggiare tutta la sua bravura come Vincent “si intensifica e realizza che se vuole proteggere la città dovrà mettersi in gioco diventando così una forza nella nostra serie. Ha dei buoni principi, un giudizio morale e crede nel tipo di giustizia in cui anche tu e io forse crediamo”.

Ma non è detto cha sia un bene o un vantaggio… “Ovviamente ciò potrebbe metterlo in contrasto con i Mikealson, loro sono carini fino a quando non combini dei casini con la loro famiglia e se lo fai allora loro spazzeranno via l’intera città”.

C’è speranza per Finncent (ma anche per FINN) | “La possibilità Finncent è certamente la leva con cui Tristan cerca di controllare Vincent” spiega Narducci. “Nell’ottavo episodio abbiamo accennato che Tristan ha forse una presa interna su Finn, forse una buona relazione e sappiamo che Finn in passato non ha avuto problemi a mettersi contro i suoi fratelli, quindi è una minaccia”.

“Ma c’è anche il mondo in cui forse vedremo più di Finn per conto suo. Freya vuole assolutamente quel pendente indietro e accedere allo spirito del fratello, penso essere una parte importante della dinamica familiare anche – il fatto che Freya creda che Finn possa redimersi contrariamente al pensiero dei suoi fratelli. Questo è un conflitto interessante con cui vogliamo giocare”.

Commenta con Facebook!

commenti

error: