Spin-off di The Walking Dead, ordinata anche la seconda stagione

Considerando i numeri che The Walking Dead continua a portare a casa, c’erano pochi dubbi sul fatto che Cobalt (titolo provvisorio), il suo spin-off, non avrebbe fatto molta fatica a guadagnarsi un posto in tv. E così è stato. AMC ha dato l’okay alla produzione di una prima stagione di 6 episodi, in onda quest’estate, cui se ne aggiungerà almeno un’altra la cui lunghezza dipenderà presumibilmente dal successo della prima e dalla capacità dei suoi creatori di conciliare gli impegni con la produzione dei prossimi episodi di The Walking Dead.

Con Cliff Curtis (Gang Related), Kim Dickens (Deadwood), Frank Dillane (Harry Potter e il principe mezzosangue) e Alycia Debnam Carey (Into the Storm), il nuovo zombie drama non è un vero e proprio spin-off di The Walking Dead, nel senso che si limita a raccontare una storia indipendente – anche rispetto al fumetto che ha ispirato quest’ultima – ambientata nello stesso mondo post-apocalittico. Ma in un’altra zona, Los Angeles.

“Ci sentiamo rafforzati da questo impegno per due stagioni, una grande dimostrazione di fiducia da parte del nostro partner AMC”, dichiara l’ideatore, sceneggiatore e produttore esecutivo Robert Kirkman in un comunicato. “Personalmente lo considero un segno del fatto che credono, come noi, che siamo riusciti a raggiungere l’obiettivo di creare qualcosa di originale, capace di rendere omaggio alla serie originale, espandere il mondo che ho creato e allo stesso tempo avere qualcosa di nuovo da dire su questa storia. Avere l’opportunità di raccontare questa storia incredibile e mostrare ai fan che abbiamo solo grattato la superficie con The Walking Dead è gratificante”.

“Prendiamo molto seriamente l’idea di creare una companion series per lo show più seguito in tv”, è il commento del presidente di AMC Charlie Collier. “Sin dal debutto di The Walking Dead su AMC, ci sono state poste domande su quello che stava accadendo con l’apocalisse zombie altrove. Con questa nuova serie, lo scopriremo”.

The Walking Dead

The Walking Dead

Commenta con Facebook!

commenti