I Migliori film Horror da vedere ad Halloween

Mancano pochi giorno ad Halloween, il giorno più terrificante dell’anno e in occasione ecco qui una lista di film Horror che potete vedere.

Manca veramente poco alla notte di Halloween e cosa c’è di meglio di un buon film Horror per accompagnare questo evento? Ecco qui una lista di film dell’orrore, sia italiano che internazionali, recenti o che hanno fatto la storia del cinema horror. Buona visione. 

Babadook (Australia, Canada, 2015, durata: 93 Min) 

Risultati immagini per Babadook

Un film di Jennifer Kent, con Essie Davis, Noah Wiseman, Daniel Henshall, Hayley McElhinney, Barbara West e Benjamin Winspear. 

Trama: Sei anni dopo la morte violenta del marito, Amelia (Essie Davis) è ancora in lutto. Lotta per dare un’educazione al figlio ribelle di 6 anni, Samuel (Noah Wiseman), un figlio che non riesce proprio ad amare. I sogni di Samuel sono tormentati da un mostro che crede sia venuto per ucciderli entrambi. Quando l’inquietante libro di fiabe Babadook arriva in casa, Samuel è convinto che il Babadook sia la creatura che ha sempre sognato. Le sue allucinazioni diventano incontrollabili e il bambino sempre più imprevedibile e violento… 

Halloween (USA, 1978, durata: 85 Min) 

Risultati immagini per Halloween 1978

Un film di John Carpenter, con Donald Pleasence, Jamie Lee Curtis, Tony Moran, Charles Cyphers, Kyle Richards e Brian Andrews. 

Trama: Nel 1963, nel villaggio di Haddonfield (Illinois), il piccolo Michael, a soli 6 anni, uccide la sorella Judith Myers. Ricoverato in clinica psichiatrica, 15 anni dopo, alla vigilia fatidica di Halloween, il mostro fugge per dirigersi verso la cittadina di origine. Conscio del pericolo, il dottor Loomis insegue Michael e mette in allarme lo sceriffo Brackett che, tuttavia, non gli dà troppo credito. La circostanza, infatti, è a favore del mostro assassino poiché le urla delle vittime o le richieste di aiuto vengono prese per scherzi di cattivo genere… 

IT (USA, 2017, durata: 135 Min) –> QUI LA RECENSIONE DEL FILM

Risultati immagini per IT

Un film di Andres Muschietti, con Bill Skarsgård, Finn Wolfhard, Jaeden Lieberher, Nicholas Hamilton, Owen Teague, Sophia Lillis e Jackson Robert Scott. 

Ci sono voluti più di 30 anni perché il romanzo forse più popolare di Stephen King, arrivasse finalmente sul grande schermo, dopo la miniserie tv del 1990 che per ovvi motivi annacquava notevolmente il materiale originale. L’It di Andy Muschietti, con contributi dalla vecchia sceneggiatura di Cary Fukunaga, forse non è abbastanza fedele a un libro oggetto di culto, ma è un compromesso accettabile nel suo equilibrio tra scene non edulcorate che coinvolgono dei ragazzini e forti licenze poetiche sull’immaginario di Stephen King (e di un qualsiasi teenager negli anni Cinquanta cresciuto a pane e mostri, cinema e fumetti). Lo spostamento temporale agli anni Cinquanta era inevitabile per rendere il film più appetibile per il pubblico odierno, anche se qua e là i riferimenti al cinema degli anni Ottanta suscitano qualche sospetto di acquiescenza al revival del momento (avrebbe forse aiutato anche non scegliere Finn Woolfhard di Stranger Things). Per chi ha letto il libro come un unicum in cui lo scambio tra passato e presente era costante e significativo, è difficile vedere la storia spezzata in due. Per giudicare l’intera operazione tocca dunque aspettare il secondo film, ma intanto It – Capitolo Primo, promosso con riserve, va assolutamente visto

It Follows (USA, 2015, durata: 94 Min)

Risultati immagini per It Follows

Un film di David Robert Mitchell, con Maika Monroe, Keir Gilchrist, Jake Weary, Daniel Zovatto, Olivia Luccardi e Lili Sepe. 

Trama: Per la diciannovenne Jay l’autunno dovrebbe significare scuola, ragazzi e fine settimana al lago. Ma dopo un incontro sessuale apparentemente innocente, si ritrova perseguitata da strane visioni e dalla sensazione inevitabile che qualcuno, o qualcosa, la stia seguendo. Di fronte a questa sensazione, Jay e i suoi amici saranno costretti a trovare un modo per sfuggire agli orrori che sembrano essere dietro l’angolo. 

I tre volti della paura (Italia, Francia, 1963, durata: 90 Min) 

Immagine correlata

Un film di Mario Bava, con Boris Karloff, Susy Andersen, Mark Damon, Glauco Onorato, Rika Dialina, Massimo Righi, Jacqueline Pierreux, Milly Monti, Harriet Medin, Michèle Mercier, Lydia Alfonsi e Gustavo Di Nardo.

Trama: Episodio “I WURDALAK” – I Wurdulak sarebbero vampiri che uccidono coloro che in vita hanno amato di più. Un vecchio, divenuto wurdulak, comincia la strage della sua famiglia uccidendo il nipotino poi, via, i figli e la nuora… Episodio “LA GOCCIA D’ACQUA” – Helen, anziana infermiera, viene chiamata in casa di Miss Perkins poiché la vecchia signorina è morta. Nel vestire il cadavere ruba un anello dal dito della vecchia… Episodio “IL TELEFONO” – Alterando la voce, Mary minaccia di morte al telefono la sua amica Rosy. Angosciata, la donna chiede aiuto proprio a Mary convinta che la misteriosa voce sia quella di Frank, suo ex amante, da lei denunciato e poi fuggito di prigione… 

La casa (USA, 1981, durata: 85 Min) 

Risultati immagini per La casa 1981

Un film di Sam Raimi, con Betsy Baker, Bruce Campbell, Hal Del Rich, Ellen Sandweiss e Sarah York. 

Trama: Un gruppo di amici decide di trascorrere il week-end in un cottage sperduto in mezzo ai boschi del Michigan. Lungo la strada e sulla soglia della casa si avvertono dei segnali premonitori ed inquietanti ma i giovani non vi fanno caso e, una volta entrati nell’abitazione, sono incuriositi da una botola che si apre misteriosamente da sola e non esitano a scendere ed a frugare nella polverosa cantina. Tra tele di ragno e rottami ammuffiti, trovano un antico libro rilegato in pergamena e un vecchio magnetofono. Quegli oggetti, un tempo appartenuti ad un archeologo esperto in cabala sumerica, contengono le formule per riportare sulla terra anime dannate ed evocare orribili tragedie… 

La casa dalle finestre che ridono (Italia, 1976, durata: 110 Min) 

Risultati immagini per La casa dalle finestre che ridono

Un film di Pupi Avati, con Lino Capolicchio, Francesca Marciano, Gianni Cavina, Giulio Pizzirani, Vanna Busoni, Andrea Matteuzzi e Bob Tonelli. 

Trama: Un pittore pazzo muore suicida in un paese del ferrarese, dopo avere dipinto un affresco terribile, rappresentante il martirio di San Sebastiano tra due figure ghignanti. Gli interessati allo sviluppo turistico della località, considerando l’opera di Buono Legnani un’attrazione, decidono di restaurare l’affresco e fanno venire il concittadino Stefano, pittore mancato. Il giovane viene perseguitato da fatti strani e inquietanti, mentre l’amico Mazza, prima di scomparire con un finto suicidio, gli rivela una storia fantastica della quale non riesce a dargli i particolari… 

La mosca (USA, 1986, durata: 95 Min) 

Risultati immagini per La mosca

Un film di David Cronenberg, con Jeff Goldblum, Geena Davis, John Getz, Joy Boushel, Leslie Carlson, George Chuvalo, David Cronenberg, Shawn Hevitt, Carol Lazare e Michael Copeman. 

Trama: In un laboratorio isolato e antiquato, completamente immerso nel proprio impegno di scienziato, il fisico Brundle sta lavorando a una scoperta sensazionale: quella del teletrasporto della materia da un “telepod” all’altro. Intervistato un giorno ad un ricevimento di scienziati da Veronica Quaife (una giornalista che agisce per conto di Borans, suo ex-amante e direttore della Mono Publishing), Brundle conduce la donna nel suo ambiente di lavoro ed essa assiste stupefatta alla disintegrazione di una sua calza, immessa nel primo dei telegusci, per riaverla perfettamente ricostruita nel “telepod” numero due. Ma Brundle, ormai cosciente del valore della sua scoperta, decide ad un certo momento di tentare l’esperimento su se stesso. Per il che si introduce nel contenitore, uscendo poi, apparentemente integro, dal portello fumigante del secondo. Purtroppo, al momento della chiusura del portello numero uno (lo si vedrà nel filmato), una mosca che ronzava nel laboratorio è entrata nel “telepod”, subendo anch’essa una mutazione, tanto imprevista quanto inevitabile… 

PAGINA: 1  2  3

Commenta con Facebook!

commenti