I 10 attori che hanno odiato il ruolo per cui sono diventati famosi

Sembrerà strano eppure alcune star, come Kate Winslet o Christian Bale, hanno ottenuto successo mondiale grazie a grandi capolavori ma che per loro recitare in questi film è stato imbarazzante, fastidioso o addirittura invadente, sia perché sono rimasti identificati con quel personaggio senza riuscire a smarcarsene sia perché il film non è stato di loro gradimento o perché si sono vergognati della loro recitazione. Ed ecco qui i 10 attori che hanno odiato interpretare quel personaggio:

Christian Bale

L’attore non sopporta né il suo ruolo né il film che l’ha lanciato, Gli strilloni: “A 17 non vuoi fare un musical, vuoi solo essere preso sul serio… ci è voluto del tempo perché lo superassi”.

Christian Bale

Kate Winslet

L’attrice non odia tanto la parte di Rose, quanto la propria interpretazione. “Ogni volta che guardo Titanic, è davvero dura. Vorrei rifare tutto. E il mio accento americano? Terribile!”

Mark Wahlberg

Meglio che non parliate mai a Wahlberg dei suoi inizi come pop star (si faceva chiamare Marky Mark): l’attore se ne vergogna moltissimo.

Mark Wahlberg

Carrie Fisher

Nel suo memoir Wishful Drinking, l’attrice racconta il suo odio per essere diventata un sex symbol grazie al film, per l’oggetto sessuale che venne resa Leila (e cita di tutto: dalle bambole agli shampoo).

Jake Lloyd

A otto anni interpreta Anakin Skywalker in Star Wars: Episodio I – La minaccia fantasma; nel 2012, dichiarò di aver sofferto per l’insoddisfazione dei fan, e che a scuola tutti i compagni lo prendevano in giro.

Alec Guinness

Non è stato lanciato dalla saga di Star Wars, ma ri-lanciato, e reso nuovamente popolare al grande pubblico, sì. Eppure ha quanto pare l’attore si è pentito di aver interpretato Obi-Wan, a causa di dialoghi “poveri e mal scritti”.

Alec Guinness

Angus T. Jones

Diventato celebre grazie al ruolo di Jake in Due uomini e mezzo, ha preso le distanze dalla serie, implorando il pubblico di smettere di guardare la TV: “È il nemico”.

Angus T. Jones

Thomas F. Wilson

Tutti i fan da anni non fanno che chiedergli di ripetere le sue battute di Ritorno al Futuro: l’attore deve esserne stato talmente esasperato che ormai gira con delle schedine di risposte prestampate.

Crispin Glover

Glover, padre di Marty in Ritorno al futuro, era in disaccordo con il finale del film (la ricchezza raggiunta dalla famiglia), e ne discusse parecchio con Zemeckis. Anche per questo rifiutò di tornare nel sequel.

Crispin Glover

Megan Fox

L’attrice ha dichiarato che lavorare con Michael Bay in Transformers è stato un incubo, e lo ha paragonato a Hitler.

Megan Fox

Commenta con Facebook!

commenti

1 Commento su “I 10 attori che hanno odiato il ruolo per cui sono diventati famosi”

I Commenti sono chiusi.