Grey’s Anatomy: Shonda Rhimes parla dell’uscita di Callie

Dopo l’uscita di scena di Callie, nell’ultimo episodio di Grey’s Anatomy ecco emergere qualche curiosità in più riguardo alla sua partenza.

Il trasferimento di Callie Torres a New York non doveva per forza essere una cosa permanente in Grey’s Anatomy.

Al termine del finale della dodicesima stagione del medical drama, Arizona si è presentata a casa della sua ex moglie con un nuovo accordo per la custodia di Sofia e biglietti aerei in modo tale che Callie potesse seguire la sua fidanzata Penny nella Grande Mela.

Ma l’ultima scena di Sara Ramirez come series regular dopo 10 stagioni non era originariamente stata realizzata con l’intenzione che fosse il suo canto del cigno.

La creatrice di Grey’s, Shonda Rhimes ha detto al pubblico del Vulture Festival a NY che lei ha “saputo [della decisione di Ramirez] forse tre giorni prima” che l’attrice twittasse la notizia della sua uscita dalla serie – e a quel punto il tutto era già sistemato.

L’uscita di Callieè stata interessante. È stata diversa perché non era una grande cosa pianificataspiega Rhimes. “Avevo un piano differente e quando Sara è arrivata dicendo ‘ho davvero bisogno di pendermi questa pausa’, ero tipo fortunata che avessimo girato la fine della stagione con la sua partenza per New York”.

Commenta con Facebook!

commenti