Crea sito

Grey’s Anatomy: perchè Derek doveva morire

      novembre 28, 2015     Grey's Anatomy, Senza categoria, Telefilm     

Niente è più lo stesso dopo la morte di Derek Shepherd, il “dottor Stranamore” di “Grey’s Anatomy” hanno subito lo choc della sua scomparsa dopo 11 stagioni.

A chiarire i motivi di questa scelta è la creatrice della seria tv Shonda Rhimes dove ha spiegato che non ha visto altre opzioni per far uscire di scena il personaggio, dichiarando:

“Prendere la decisione di far morire Derek non è stato facile. Ma quali altre opzioni avevamo? Certo, Derek avrebbe potuto lasciare Meredith. Ma questo cosa avrebbe significato? Che il loro non era vero amore, che ciò che abbiamo sostenuto per undici anni era una bugia. Per me, questo sarebbe stato insostenibile”.

Quindi, ha aggiunto che ha preferito preservare il loro amore:

“L’amore tra Meredith e Derek doveva restare tale. Nonostante sia stato doloroso per me, ho voluto preservare la loro storia. Derek doveva morire perché il loro amore restasse sincero. Non potevo trasformarlo in un cattivo ragazzo che abbandonava la moglie. Per me, la morte era l’unica soluzione per lasciare la magia dell’amore di Meredith e Derek cristallizzata nel tempo”.

Il contratto di Patrick Dempsey, dunque, si è concluso un anno prima del dovuto. In proposito,  ha spiegato:

“Abbiamo discusso tanto su questa cosa. Non è stato divertente, né facile. Abbiamo lavorato duramente insieme, per tanti anni. Siamo una famiglia. Queste decisioni non sono mai facili da prendere”.

Commenta con Facebook!

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

error: