Crea sito

“How To Get Away With Murder”: anticipazioni direttamente dal cast

      gennaio 30, 2015     Senza categoria, Telefilm     

Se la prima metà di stagione di “How To Get Away With Murder” vi ha scioccato, probabilmente dovreste prepararvi a qualcosa di ancora meglio in vista dei sei episodi finali.

Questo è un restare in equilibrio senza fineper ciò la scrittura risulta così buona” afferma Jack Falahee che interpreta Connor. “È in quello spazio tra assurdità e realtà, quella linea tra l’essere maniacale e lo stare insieme”.

Ecco cosa hanno invece detto gli attori della serie ABC sul futuro dei loro personaggi:

JACK FALAHEE (Connor) | Quella detta la notte dell’omicidio a Oliver “è una gran bella bugia. È stata molto audace per Connor. Questa è la parte interessante della 1B. gli scrittori hanno fatto davvero un ottimo lavoro nel creare questa rete di bugie che circa l’omicidio: come puoi mantenere la farsa nella vita quotidiana quando hai fatto a pezzi e carbonizzato i resti di qualcuno?” dice l’attore sottolineando che “forse quella bugia non è poi tanto inverosimile per Connor al fine di mantenere l’alibi che si è fornito con la finta dipendenza.

MATT McGORRY (Asher) | “Lui è piuttosto ignaro. È un ragazzo intelligente, ma sulla carta, non sul lato emotivo. Non riesce a cogliere gli spunti sociali o come si sentono le persone intorno a lui”. I suoi movimenti di bacino però possiamo aspettarceli “lui è un qualcuno che balla semplicemente quando si muove, vedremo qualcosa in più che somiglia alla danza”.

AJA NAOMI KING (Michaela) | “Abbiamo accennato ad alcune cose ingannevoli del mio personaggio e forse una provenienza non da un contesto benestante. Ma non mi aspettavo di arrivare fino a una località isolata. Forse dovrei rispolverare il mio accento del sud” dice l’attrice sulla frase non troppo carina della suocera di Michaela. Del resto, la mancanza dell’anello di fidanzamento potrebbe significare guai per lei nei prossimi episodi “sono entusiasta per i fan quando vedranno ciò che accadrà circa la sua relazione con Aiden”.

ALFRED ENOCH (Wes) | Lui ha infierito il colpo letale, Annalise lo ha aiutato nel pianificare il liberarsi del corpo. Così adesso sono alleati? “È una sorta di crea o distruggi a questo punto” sottolinea l’attore. “Sono sempre più stretti a causa del segreto che condividono, ma gli scrittori hanno trovato un sacco di cose geniali e nuove da mettere nel loro rapporto. […] Nei prossimi episodi si avvicinano e poi si feriranno. È un insieme complicato di ruoli che lei soddisfa. Ed il modo in cui risponde è altrettanto diverso”.

LIZA WEIL (Bonnie) | “La cosa interessante è che tutti quei rapporti e dinamiche dentro lo studio sono in costante evoluzione di episodio in episodio. Tante cose succedono. È pazzesco, sono sorpresa di come queste persone non siano tutte ad un angolo dondolandosi in avanti e indietro. Eppure Bonnie dopo lo sfogo in lacrime alla notizia del licenziamento da Annalise – prima di apprendere della morte di Sam – metterà le emozioni da una parte. “Sta per divenire Robo-Bonnie. Si impegnerà su più livelli, mostrerà la sua faccia da gioco e dimostrerà se stessa ad Annaliseaggiunge Weil. “Sono felice che gli spettatori vedano lati diversi del personaggio. Lei si comporta sempre in modo diverso a seconda della persona che ha davanti. C’è una Bonnie con Annalise, una con gli studenti e una con Asher”.

CHARLIE WEBER (Frank) | Nelle puntate finali saranno mostrate “le abilità di Frank e i motivi per cui Annalise – nonostante le carenze di Frank, il suo essere irresponsabile e andare a letto con le studentesse – lo tiene in giro” promette Weber. “Saranno rimossi alcuni strati di lui come persona, ma per quando riguarda il suo rapporto con Annalise, stiamo salvando il tutto per il dopo”.

Commenta con Facebook!

commenti

error: