“FRIENDS”: 8 curiosità che probabilmente non conoscete

E’ normale credere che in seguito alla fine di uno show si possa aver appreso un po’ tutto su di esso, dalle curiosità ai segreti, ai fatti avvenuti dietro le quinte. E, in particolare, se si parla di uno show particolarmente famoso si tende a pensare che proprio tutto sia stato detto o scritto. Ma è sempre possibile che per qualcuno di essi molti fatti possano rimanere ben nascosti, e questo potrebbe essere il caso di Friends, dato che l’Huffington Post ha pubblicato otto storie provenienti dal dietro le quinte della serie che potreste non conoscere ancora.

Eccole qui di seguito:

1 – L’iconico divano arancione è stato trovato strappato e a brandelli in un angolo desolato di un deposito della Warner Bros.

friendscouch_1

2 – La cornice attorno allo spioncino della porta dell’appartamento di Monica all’inizio doveva contenere una foto (c’è chi dice che in realtà fosse uno specchio), ma poi il vetro è stato rotto accidentalmente ed è stato deciso di lasciarla così.

Friends - spioncino

3 – Jennifer Aniston e gli altri membri del cast avevano paura di Matt LeBlanc prima di conoscerlo solo per aver appreso tramite la sceneggiatura che tipo di personalità avrebbe avuto il suo personaggio.

Friends - Joey Tribbiani

4 – La vera ragione per cui l’appartamento di Monica era così grande è in realtà diversa da quella che lo show affermava (e cioè che dato che era l’ambientazione principale riusciva a dare al pubblico un’ottima visione del set). Esso si basa su un appartamento che gli scenografi avevano abitato negli anni Settanta.

Friends - appartamento Monica

5 – La NBC si aspettava di ricevere moltissime lettere di protesta per il matrimonio gay, ma ha ricevuto solo una manciata di lamentele.

Friends - matrimonio gay

6 – Il famoso ‘errore’ che riguarda la facciata dell’edificio dove vivono Monica e Joey in realtà non è tale. Tutti hanno sempre additato l’esterno del condominio come incompatibile con i due appartamenti perché non vi sono balconi. I produttori hanno sedato gli animi spiegando che gli appartamenti dei protagonisti sono semplicemente situati dall’altra parte.

Friends - condominio

7 – Il Central Perk si ispira a un particolare ristorante di Manhattan, chiamato Arnold’s Turtle, dove spesso i designer dello show andavano a mangiare.

Central_Perk

8 – Il divano arancione del Central Perk era sempre libero per i protagonisti perché era “riservato”. Questo è un dettaglio che è stato evidenziato solo dopo la fine della serie.

Friends - divano riservato

Commenta con Facebook!

commenti