Film al Cinema: ecco i più attesi di Aprile 2018

Ecco qui di seguito una piccola guida dei film in uscita al cinema nel mese di Aprile 2018 che non dovete assolutamente perdere:

THE WICKED GIFT
Un esordio da guardare con simpatia e apprezzabile per le intenzioni e la buona volontà.
 
The Wicked Gift
Regia di Roberto D’Antona.
Con Roberto D’Antona, Annamaria Lorusso, Francesco Emulo, Kateryna Korchynska, Andrea Milan. 

Durata 90 minuti circa. Genere Horror, ratings: Kids+13, produzione: Italia, 2017.

Da giovedì 5 aprile 2018 al cinema.

Ethan ha dei sogni spaventosi. Lo psichiatra lo rassicura: i sogni sono solo un fenomeno psichico, non hanno un significato. Quello che si può dire, sostiene, è che probabilmente sono associati alla sua solitudine, al fatto che ha paura. Ethan infatti vive solo ed è introverso. Al lavoro – si occupa di grafica pubblicitaria e siti web – ha un socio, Andrea, che è l’unica persona di cui si fida.


A QUIET PLACE – UN POSTO TRANQUILLO
Ascolta attentamente. Muoviti con cautela. Non fare mai rumore.
A Quiet Place - Un Posto Tranquillo
Regia di John Krasinski.
Con Emily Blunt, John Krasinski, Millicent Simmonds, Noah Jupe, Cade Woodward.

Durata 95 minuti circa. Genere Horror, ratings: Kids+16, produzione: USA, 2018.

Da giovedì 5 aprile 2018 al cinema.

In una fattoria vive una coppia costretta a vivere in silenzio e ad annullare il più possibile i rumori in modo da non risvegliare uno spirito sovrannaturale che vigila sulla loro casa.



NELLA TANA DEI LUPI
Thriller urbano che promette e mantiene adrenalina e virilità impetuosa.
 
Nella tana dei lupi
Regia di Christian Gudegast.
Con Gerard Butler, Pablo Schreiber, O’Shea Jackson Jr., 50 Cent, Jordan Bridges. 

Durata 140 minuti circa. Genere Azione, ratings: Kids+13, produzione: USA, 2018.

Da giovedì 5 aprile 2018 al cinema.

«Big Nick» O’Brien dirige una squadra anticrimine a Los Angeles, la capitale mondiale del cinema e delle rapine in banca. Una rapina più sanguinosa delle altre, poliziotti abbattuti per rubare un furgone blindato vuoto, gli ha tolto il sonno. Piantato dalla moglie, che non sopporta più il suo stile di vita, O’Brien si butta a capofitto nel lavoro. Con un manipolo di uomini indaga sul crimine e incontra Donnie, gestore di un pub e chiave di accesso al mistero. In corsa contro il tempo, O’Brien deve vedersela con un cattivo professionista che ha deciso di espugnare la Federal Reserve Bank, un palazzo governativo ritenuto impenetrabile, per trafugare

trenta milioni di dollari ritirati dalla circolazione e destinati al macero. Ma O’Brien ancora non lo sa.


I SEGRETI DI WIND RIVER
L’intrigo poliziesco è semplice, il suo fluire lineare, lo scioglimento dell’enigma la sola concessione alla singolarità.
I Segreti di Wind River
Regia di Taylor Sheridan.
Con Jeremy Renner, Elizabeth Olsen, Jon Bernthal, Kelsey Asbille, Julia Jones. 

Durata 111 minuti circa. Genere Thriller, ratings: Kids+13, produzione: USA, 2017.

Da giovedì 5 aprile 2018 al cinema.

Cory Lambert è un cacciatore di predatori nella riserva indiana di Wind River, perduta nell’immensità selvaggia del Wyoming. Sulle tracce di un leone di montagna che attacca il bestiame locale, trova il corpo abusato ed esanime di una giovane donna amerinda. Il crimine prolunga il dolore di Cory che ha perso tre anni prima una figlia in circostanze altrettanto brutali. Per fare chiarezza sul caso, l’FBI invia Jane Banner, una recluta di Las Vegas senza esperienza.


THE CONSTITUTION – DUE INSOLITE STORIE D’AMORE
Una commovente ma mai melensa storia d’amore sull’odio nella Croazia che non accetta l’omosessualità.
 
The Constitution - Due insolite storie d'amore
Regia di Rajko Grlic.
Con Nebojsa Glogovac, Dejan Acimovic, Ksenija Marinkovic, Bozidar Smiljanic, Mladen Hren. 

Durata 93 minuti circa. Genere Commedia, ratings: Kids+13, produzione: Croazia, Repubblica ceca, Slovenia, 2016.

Da giovedì 5 aprile 2018 al cinema.

Vjeko è un insegnante di scuola superiore che ha dedicato tutta la sua vita allo studio della lingua croata e alla storia della nazione. Vive in un appartamento nel centro di Zagabria con suo padre Hrvoje, un Ustascia, un ufficiale dell’esercito fascista croato, ora costretto a letto da oltre sei anni. Inoltre, meno di un anno fa, Vjeko ha perso l’amore della sua vita, il violoncellista Bobo. Senza più voglia di vivere e con seri propositi di suicidio, Vjeko trova piacere solo nelle passeggiate a notte fonda, quando vaga per la città vuota vestito da donna e con il viso truccato.


VAN GOGH – TRA IL GRANO E IL CIELO
Un viaggio tra le opere più importanti dell’artista olandese.
 
Van Gogh - Tra il grano e il cielo
Regia di Giovanni Piscaglia.
Genere Eventi, ratings: Kids+13, produzione: Italia, 2017.Da lunedì 9 aprile 2018 al cinema.

Un tour cinematografico attraverso il lascito della più grande collezionista privata del pittore olandese: Helene Kröller-Müller (1869-1939), che ai primi del Novecento giunse ad acquistare quasi 300 suoi lavori, tra dipinti e disegni. La storia di questa passione sfociata in un’impressionante collezione d’arte è raccontata anche dalla mostra protagonista del film, Van Gogh. Tra il grano e il cielo, alla Basilica Palladiana di Vicenza fino all’8 aprile 2018, che raccoglie 40 dipinti e 85 disegni proventi dal Kröller-Müller Museum di Otterlo in Olanda, dove oggi è custodita l’eredità di Helene. Un’esposizione che, con la curatela del critico d’arte Marco Goldin, presenza narrante anche nel film, oltre a raccontarci l’arte e il genio di Van Gogh, permette di capire l’importanza del disegno e di lunghi studi preparatori nella sua pratica artistica. Prodotto da 3D Produzioni e Nexo Digital.


RAMPAGE – FURIA ANIMALE
Animali giganti e città in pericolo: la furia di Rampage è in arrivo.
 
Rampage - Furia animale
Regia di Brad Peyton.
Con Dwayne Johnson, Malin Akerman, Jake Lacy, Joe Manganiello, Jeffrey Dean Morgan.

Genere Azione, ratings: Kids+13, produzione: USA, 2018.

Da giovedì 12 aprile 2018 al cinema.

Un film live action basato su un videogioco degli anni ottanta. La storia vedrà coinvolti tre mostri giganti: un gorilla, una lucertola e un lupo che creeranno distruzione nelle principali città e in luoghi famosi di tutto il Nord America.


LA CASA SUL MARE
Un appassionante racconto di crisi, in cui i riferimenti dei protagonisti vengono meno sotto i colpi dei totalitarismi moderni.
 
La casa sul mare
Regia di Robert Guédiguian.
Con Ariane Ascaride, Jean-Pierre Darroussin, Gérard Meylan, Anaïs Demoustier, Robinson Stévenin. 

 Durata 107 minuti circa. Genere Drammatico, ratings: Kids+13, produzione: Francia, 2017.

Da giovedì 12 aprile 2018 al cinema.

In una piccola baia vicino a Marsiglia si trova la bellissima villa di proprietà di un uomo anziano che sta vivendo i suoi ultimi giorni di vita. I suoi tre figli decidono di riunirsi intorno a lui: Angela (un’attrice che vive a Parigi), Joseph (che si è appena innamorato di una ragazza giovanissima) e Armand (l’unico che si sta occupando del ristorante di famiglia). L’arrivo di un gruppo di persone in barca metterà in subbuglio il loro equilibrio.

ppp


TRANSFERT
Un’opera prima in grado di proporsi al di là dei confini nazionali senza aver nulla da invidiare a nessuno.
 
Transfert
Regia di Massimiliano Russo.
Con Alberto Mica, Massimiliano Russo, Paola Roccuzzo, Clio Scira Saccà, Enrico Sortino.

Durata 101 minuti circa. Genere Thriller, produzione: Italia, 2017.

Da giovedì 12 aprile 2018 al cinema.

Stefano Sofia è un giovane psicoterapeuta che si deve confrontare con pazienti non facili nei confronti dei quali dimostra interesse e sensibilità. Fino a quando non gli si presenta il caso di due sorelle che vanno in analisi convinte, ognuna per la sua parte, che sia l’altra ad averne bisogno. Non sarà facile per lui confrontarsi con le loro tensioni emotive.


 

IL CRATERE

Il sogno di un riscatto possibile. La storia di un giovane talento e di un’ambizione che diventa condanna.
 
Il cratere
Regia di Luca Bellino, Silvia Luzi.
Con Sharon Caroccia, Rosario Caroccia, Tina Amariutei, Assunta Arcella, Imma Benvenuto.

Durata 93 minuti circa. Genere Drammatico, ratings: Kids+13, produzione: Italia, 2017.

Da giovedì 12 aprile 2018 al cinema.

Sharon, 13 anni, è l’unica speranza di riscatto per suo padre Rosario, proprietario di una bancarella da luna park. La ragazzina infatti sa cantare, nello stile neomelodico napoletano che può apparire come il biglietto di ingresso per il successo a certe latitudini, dunque fin da quando era bambina si esibisce davanti ai clienti della bancarella del padre. Ma Rosario vuole di più, e nella sua ambizione vincolata strettamente al talento della figlia si trasforma in un padre padrone, uno Zampanò contemporaneo asservito alle logiche di popolarità dei talent show televisivi e di quel sottobosco di “produttori musicali” che nutre (per lo più false) speranze a suon di bigliettoni.


MARIA BY CALLAS
Una miniera di documenti per celebrare una grandissima artista che ha vissuto d’arte e d’amore. .
 
Maria By Callas
Regia di Tom Volf.
Con Maria Callas.
Durata 95 minuti circa. Genere Documentario, ratings: Kids+13, produzione: Francia, 2017.Da lunedì 16 aprile 2018 al cinema.

Violetta fragile, Gilda risoluta, Norma autoritaria, Alceste vibrante, Medea incandescente, Amina incantevole, Aida toccante, Lucia leggendaria, Ifigenia sontuosa, Imogene travolgente, Lady Macbeth unica, Tosca sbalorditiva, Maria Callas è stata tutte, è stata tutto e ben altro ancora. Fu da principio il mistero di una voce. Infinitamente plastica, alle volte cruda, sempre anarchica. Una voce che oggi è una referenza assoluta. Una voce che si racconta nel documentario di Tom Volf, consacrato a un’artista capace di grandi sentimenti come le sue eroine, tutte colossali, immense, sconvolgenti. Perché Maria Callas resta un modello inavvicinabile di recitazione in musica, che accorda l’interpretazione vocale con quella scenica.


DOPPIO AMORE
Cinema organico e genitale, un étude de femme dentro un thriller psicologico che frequenta il doppio malefico.
 
Doppio amore
Regia di François Ozon.
Con Jacqueline Bisset, Marine Vacth, Jérémie Renier, Myriam Boyer, Dominique Reymond.

 Durata 110 minuti circa. Genere Thriller, produzione: Francia, 2017.

Da giovedì 19 aprile 2018 al cinema.

Chloé ha un dolore che non passa. Giovane donna fragile, somatizza un segreto che custodisce nel ventre e affronta in terapia. Paul, lo psichiatra, la ascolta senza dire niente fino al giorno in cui decide di mettere fine alle sedute. La seduzione che Chloé esercita su di lui è incompatibile con la deontologia professionale. Ma Chloé ricambia il sentimento di Paul e trasloca la sua vita (e il suo gatto) nel suo appartamento. Tutto sembra volgere al meglio, quando scopre che il compagno le nasconde la sua parte oscura: Louis, gemello monozigote che svolge la stessa professione in un altro quartiere di Parigi. Intrigata, prende un appuntamento. L’attrazione è fatale. Chloé li ama entrambi, uno con dolcezza, l’altro con bestialità. Alienata e divisa, scende progressivamente all’inferno.


GHOST STORIES
Un’opera compiuta e autoironica, un puzzle destinato a ricomporsi in modo irresistibile.
 
Ghost Stories
Regia di Andy Nyman, Jeremy Dyson.
Con Martin Freeman, Alex Lawther, Jake Davies, Andy Nyman, Paul Whitehouse. 

Durata 98 minuti circa. Genere Drammatico, ratings: Kids+13, produzione: Gran Bretagna, 2017.

Da giovedì 19 aprile 2018 al cinema.

Lo scettico professor Phillip Goodman è un docente di psicologia che non crede ai fenomeni soprannaturali. L’arrivo di una misteriosa lettera che contiene informazioni su tre casi mai risolti, lo porterà ad imbarcarsi in un viaggio alla scoperta di ciò che non può essere spiegato.


WAJIB – INVITO AL MATRIMONIO
Un viaggio urbano attraverso la Nazareth dei “palestinesi invisibili” tra sottomissione a Israele ed esilio all’estero.
 
Wajib - Invito al Matrimonio
Regia di Annemarie Jacir.
Con Mohammad Bakri, Saleh Bakri, Maria Zreik, Tarik Kopty, Monera Shehadeh. 

Durata 96 minuti circa. Genere Drammatico, produzione: Palestina, 2017.

Da giovedì 19 aprile 2018 al cinema.

Abu Shadi, 65 anni, divorziato, professore a Nazareth, prepara il matrimonio di sua figlia. Shadi, suo figlio, architetto a Roma da anni, rientra qualche giorno per aiutarlo a distribuire a mano, uno per uno, gli inviti del matrimonio come vuole la tradizione palestinese del “wajib”. Tra una visita e l’altra, le vecchie tensioni tra padre e figlio ritornano a galla in una sfida costante tra due diverse visioni della vita.


EX LIBRIS: NEW YORK PUBLIC LIBRARY
Viaggio appassionante e rigoroso nelle biblioteche pubbliche di NYC, modello di inclusione e condivisione culturale.
 
Ex Libris: New York Public Library
Regia di Frederick Wiseman.
Durata 197 minuti circa. Genere Documentario, ratings: Kids+13, produzione: USA, 2017.Da lunedì 23 aprile 2018 al cinema.

Il sistema bibliotecario di New York, cuore pulsante della vita culturale cittadina, è un apparato complesso, costituito da novantadue sedi. Sostenuto grazie a una gestione mista di fondi pubblici e privati, è nato per garantire a tutti i cittadini accesso gratuito alle proprie raccolte. È questo l’ultimo mondo scandagliato, nei suoi diversi aspetti e ordini di significato, da Ex Libris, l’ultimo film del documentarista statunitense Frederick Wiseman (classe 1930), con all’attivo oltre quaranta titoli a partire dalla fine degli anni Sessanta, con il metodo e il ritmo che (purtroppo solo) il pubblico dei festival europei ha imparato a riconoscere negli ultimi quindici anni.



AVENGERS: INFINITY WAR
Alla conquista delle gemme dell’infinito.
 
Avengers: Infinity War
Regia di Joe Russo, Anthony Russo.
Con Tessa Thompson, Scarlett Johansson, Karen Gillan, Chris Hemsworth, Tom Hiddleston. 

Genere Azione, produzione: USA, 2018.

Da mercoledì 25 aprile 2018 al cinema.

Il primo capitolo della battaglia tra i Vendicatori e Thanos per le gemme dell’Infinito. Sarà il primo film ad essere girato interamente in formato IMAX.


I FANTASMI D’ISMAEL
Un autoritratto galvanizzante che combina nella stessa opera intimità, politica, arte, corpo, pensiero e processo creativo .
 
I fantasmi d'Ismael
Regia di Arnaud Desplechin.
Con Marion Cotillard, Charlotte Gainsbourg, Louis Garrel, Mathieu Amalric, Alba Rohrwacher. 

Durata 110 minuti circa. Genere Drammatico, ratings: Kids+13, produzione: Francia, 2017.

Da mercoledì 25 aprile 2018 al cinema.

Ismaël Vuillard, regista febbrile, scrive di notte per ricacciare gli incubi. Legato sentimentalmente a Sylvia, astrofisica con la testa tra le stelle, ha perso Carlotta, la giovane consorte inghiottita vent’anni prima dal nulla. Da allora si prende cura di Henri Bloom, autore cinematografico, mentore e padre inconsolabile di Carlotta, che una mattina d’estate ritorna dall’aldilà. Fantasma tangibile, la sua morte non è mai stata accertata, rientra da una fuga ostinata e da un soggiorno in India, dove si è risposata e dove è rimasta vedova. Di nuovo sola nel mondo, ripara nella sua vecchia vita e tra le braccia di Ismaël, sopraffatto dalle emozioni e dallo sconcerto. Il fantasma di Carlotta lo appressa e finisce per frangere i suoi sentimenti e la sua produzione artistica.


Metti mi piace alla pagina facebook: Crazy for TV Series

Commenta con Facebook!

commenti