Crea sito

13 Reasons Why: tutto quello che sappiamo sulla seconda stagione

      giugno 2, 2017     13 Reasons Why, Netflix, Senza categoria     

La seconda stagione di 13 Reasons Why (Tredici in italiano) è stata rinnovato da poco ma già sono uscite le prima novità su quello che vedremo.

13 Reasons Why è la serie di Netflix che più ha sconvolto i fan,  raccontando i lati più oscuri dell’adolescenza. La serie è stata rinnovata ufficialmente per la seconda stagione.

Mentre nella prima stagione la storia era incentrata sulla vita di Hannah Baker nella seconda, tutti i fan si domandano si chiederanno come gli autori proseguiranno nello scrivere nuove puntate.

Ma nel corso delle settimane la stessa Netflix ha rilasciato tantissime novità riguardanti la prossima stagione. Bryan Yorkey, lo showrunner di “13reasons why”, durante un intervista, ha raccontato cosa possiamo aspettarci.

«La prossima stagione si concentrerà su come cresciamo i ragazzi che saranno uomini e come trattiamo le ragazze (e le donne) e cosa potremmo migliorare», ha detto.

Ma andiamo a scoprire se ci sarà ancora Hannah, se ascolteremo ancora delle cassette, se ci occuperemo ancora di Jessica e altre notizie:

La storia di Hannah Baker è davvero finita?

Risultati immagini per Hannah baker

Qualcuno, finite le cassette, avrà pensato che la storia di Hannah fosse conclusa, ma per ognuna delle registrazioni c’è almeno un’altra versione dei fatti, un’altra persona, un’altra storia. «Abbiamo conosciuto la versione degli eventi secondo Hannah, ma c’è molto di più di raccontare su questi personaggi». Quindi, scopriremo le diverse prospettive sulla sua storia e lei sarà presente anche anche nella prossima stagione, perché molte domande rimangono in sospeso. «Qualcuno è responsabile della sua morte? La scuola è responsabile? Esploreremo queste domande attraverso il processo e attraverso le riflessioni di questi ragazzi, scopriremo a che punto sono mesi dopo la tragedia e quali altri segreti verranno scoperti» Si tornerà anche indietro, ha assicurato il creatore della serie: «Nel passato, nella storia di Hannah. Avremo un po’ più di contesto per eventi di cui già sappiamo e scopriremo molte cose di cui non eravamo al corrente che andranno a riempire alcuni buchi utili per capire chi fosse Hannah Baker e come fosse la sua vita».

Commenta con Facebook!

commenti

error: