Crea sito

I 10 Migliori film Horror del 2017

      gennaio 8, 2017     Cinema, Horror, Senza categoria, Telefilm     

Il 2017 sarà ricco anche per quanto riguarda il genere horror. Ecco qui una lista dei 10 migliori film horror in uscita quest’anno che promettono di regalarci un po’ di brivido:

Split (26 gennaio)

Regia: M. Night Shyamalan / Con: James McAvoy, Anya Taylor-Joy

Anche se Kevin  ha mostrato ben 23 personalità alla sua psichiatra di fiducia, la dottoressa Fletcher (Betty Buckley), ne rimane ancora una nascosta, in attesa di materializzarsi e dominare tutte le altre. Dopo aver rapito tre ragazze adolescenti guidate da Casey (Anya Taylor-Joy), ragazza molto attenta ed ostinata, nasce una guerra per la sopravvivenza, sia nella mente di Kevin – tra tutte le personalità che convivono in lui – che intorno a lui, mentre le barriere delle le sue varie personalità cominciano ad andare in frantumi.
Lo scrittore, regista e produttore M. Night Shyamalan torna sugli schermi con un nuovo accattivante thriller nello stile de Il sesto senso e Unbreakable: Split, un misterioso viaggio nella psiche turbata di una mente estremamente dotata.

Locandina italiana Split

 

Rings (2 febbraio)

Regia: F. Javier Gutiérrez / Con: Vincent D’Onofrio, Johnny Galecki

Ambientato 13 anni dopo The Ring (il film uscito nel 2002 interpretato da Naomi Watts), il film indaga sulle origini della videocassetta malefica e sulla provenienza di Samara.
Gore Verbinski è stato il regista che ha contribuito a lanciare sul mercato occidentale l’inquietante storia di Samara ideata dal regista giapponese Hideo Nakata. Ora è invece il momento del regista spagnolo F. Javier Gutierrez (già coinvolto nel progetto del rilancio di The Crow) che è dietro la macchina da presa di questo atteso sequel, in cui Samara torna a diffondere terrore attraverso la sua misteriosa videocassetta.

Locandina italiana Rings

 

Incarnate (2 febbraio)

Regia: Brad Peyton / Con: Aaron Eckhart, Carice van Houten

Seth Ember (Aaron Eckhart) è uno scienziato dotato della rara capacità di esorcizzare le menti delle persone possedute. Quando gli viene affidato il caso di un adolescente particolarmente tormentato, rimane sconvolto nello scoprire che dentro di lui si annida lo stesso spirito maligno responsabile della morte dei suoi affetti più cari: sua moglie e suo figlio. Il Dr. Ember farà di tutto per salvare la vita del giovane ragazzo e distruggere il demone prima che il mondo interno venga messo in pericolo dalla sua ferocia. Riuscirci significherebbe inoltre redimersi e riniziare finalmente a vivere.

Locandina italiana Incarnate - Non potrai nasconderti

 

Resident Evil 6: The Final Chapter (16 febbraio)

Regia: Paul W.S. Anderson / Con: Milla Jovovich, Ruby Rose

Un posto nella storia del cinema Resident Evil se l’è conquistato con olio di gomito e una determinazione indefessa. Saga che scorre sottile sotto i radar del cinema mainstream, mai davvero così di successo da diventare di serie A, mai così marginale da essere interrotta. Dal 2002 ogni nuovo film di Resident Evil incassa più del precedente (e costa più del precedente) con l’unica eccezione dell’ultimo passato in sala, Retribution, eppure questa tenacissima serie che è diventata un franchise in corsa, che si è adeguata ai tempi ma gode di uno zoccolo duro di pubblico che fa impressione, non somiglia a niente altro. Un unico lunghissimo B movie di mostri che definire “tratto da un videogioco” sarebbe troppo poco.

Locandina italiana Resident Evil: The Final Chapter

 

La cura dal benessere (23 marzo)

Regia: Gore Verbinski / Con: Dane DeHaan, Jason Isaacs

Un impiegato viene mandato a salvare il suo capo rimasto bloccato in un’europea “wellness spa” ma presto si rende conto di essere intrappolato e scopre che la struttura ha uno scopo più sinistro del provvedere ai bisogni salutari dei suoi pazienti. La Goth interpreterà una paziente di lunga data che è ignara dei piani oscuri che il direttore della spa ha in serbo per lei.

Locandina La cura dal benessere

 

Underworld: Blood Wars (30 marzo)

Regia: Anna Foerster / Con: Kate Beckinsale, Theo James

Il film parte dal momento in cui Selene è sotto attacco sia del brutale clan dei licantropi che del gruppo di vampiri che l’hanno tradita in passato. Ad aiutarla c’è solo David e il padre Thomas. Insieme a loro dovrà porre fine all’eterno conflitto tra i due gruppi.
Dopo il primo film del 2003, ci sono stati altre tre seguiti, Underworld: Evolution (2006), Underworld: La ribellione dei Lycans (2009) e Underworld – Il risveglio 3D(2012).

Locandina italiana Underworld - Blood Wars

 

Annabelle 2 (10 agosto)

Regia: David F. Sandberg / Con: Miranda Otto, Stephanie Sigman

Il sequel del film Annabelle del 2014 diretto da John R. Leonetti (costato da 6 milioni e mezzo di dollari, ha incassato oltre 250 milioni in tutto il mondo).
Alcuni anni dopo la tragica morte della loro piccola figlia, un creatore di bambole e sua moglie ospitano in casa una suora e numerose ragazze che provengono da un orfanotrofio. La diabolica bambola creata dall’uomo di casa, Annabelle, prenderà di mira le giovani ragazze.

Locandina Annabelle 2

 

La Mummia (8 giugno)

Regia: Alex Kurtzman / Con: Tom Cruise, Sofia Boutella

Il film è il reboot del film La mummia (1999) diretto da Stephen Sommers che ha portato al successo Brendan Fraser.
Dalle vaste sabbie del Medio Oriente fino ad arrivare a labirinti nascosti sotto un’odierna Londra, La mummia porta una sorprendente intensità e un mondo di meraviglie ed emozioni in una nuova e fantastica visione che inaugura un nuovo universo di dei e mostri.
Creduta sepolta in una cripta in profondità sotto un deserto che non perdona, un’antica regina il cui destino le è stato ingiustamente strappato via, si risveglia nei giorni nostri portando con sè una malvagità cresciuta con lei nel corso dei millenni e terrori che sfidano la comprensione umana. 

Locandina italiana La mummia

 

The Autopsy of Jane Doe (15 giugno)

Regia: André Øvredal / Con: Emile Hirsch, Brian Cox

La storia si svolge in una piccola città, in un mortuario a conduzione familiare, dove un padre e il figlio ricevono la misteriosa vittima di un omicidio – una bella e giovane di nome Jane Doe. Nel tentativo di capire come è morta e chi è, scoprono indizi sempre più bizzarri, che detengono la chiave di terrificanti segreti.

Locandina Autopsy

 

IT – Prima Parte (21 settembre)

Regia: Andrés Muschietti / Con: Bill Skarsgård, Finn Wolfhard

In una piccola cittadina nel Maine sette bambini conosciuti si trovano ad affrontare alcuni problemi della vita come i bulli del paese ma anche un mostro vero e proprio che si presenta dietro le sembianze di un clown chiamato Pennywise.

Risultati immagini per it 2017

Commenta con Facebook!

commenti

error: